Europrogettazione

Scrivere un progetto KA1 per la scuola

Nel settore dell’Europrogettazione, sono tanti gli ambiti coinvolti per cui scrivere un progetto Erasmus+ e tra questi troviamo il settore scolastico.

Quando si scrive un progetto per la scuola

Come sappiamo, vi è una relazione tra Erasmus+ e l’istruzione scolastica.

Ma la domanda è: come capire se il progetto è efficace in questo settore?
Il mondo scolastico è coinvolto nel programma Erasmus+ attraverso una delle Azioni chiave, la KA1.
Quindi per poter scrivere un progetto di mobilità KA1 di qualità, è necessario prima di tutto che questo nasca dalle esigenze formative della scuola,e dello staff, e deve essere rilevante rispetto agli obiettivi dell’azione e alle priorità del settore scuola. In secondo luogo è importante comprendere il metodo di valutazione affinchè la proposta sia approvata.

Tematiche prioritarie 2020

Le attività previste da un progetto KA1 sono anche un’opportunità per gli insegnanti di poter acquisire competenze nel gestire le esigenze di alunni provenienti da ambienti svantaggiati.
Per questo alcune tra le tematiche a cui dare attenzione sono:

  • situazione dei migranti, dei rifugiati e dei richiedenti asilo;
  • finanziamento di progetti per l’aggiornamento degli insegnanti in ambiti come la formazione dei bambini rifugiati;
  • classi interculturali;
  • insegnamento agli alunni nella loro seconda lingua;
  •  tolleranza e la diversità in classe.

Piano di sviluppo europeo della scuola

Quando una scuola ha intenzione di presentare un progetto europeo, la creazione di un  team di progetto dell’istituto può risultare utile per definire in dettaglio lo sviluppo della proposta ai fini di un coinvolgimento dell’istituto stesso in un’ottica di sviluppo strategico.
Perciò il progetto di mobilità avrà un impatto maggiore sulla qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento se sarà integrato nello sviluppo strategico dell’ente, definito Piano di Sviluppo Europeo.

Quindi è importante:

  • indicare come le mobilità dello staff si inseriscono in un piano più ampio dell’istituto;
  • pianificare attività di progetto che dovrebbero essere rilevanti sia per i singoli che per la scuola nel suo insieme;
  • programmare fin da inizio anno scolastico le mobilità per il personale dell’Istituto;
  • scegliere il tipo attività di formazione in base a ciò che è più funzionale alla scuola: corso, job shadowing, attività di insegnamento.

Elementi del progetto a cui dare attenzione

Durante la stesura del progetto, è necessario dare attenzione ad alcuni punti:

  • tematica, obiettivi e priorità dell’azione
  • preparazione all’attività di formazione
  • valore aggiunto europeo
  • risultati previsti
  • impatto atteso sull’Istituto
  • modalità di valutazione
  • disseminazione dei risultati

Per maggiori dettagli visita la pagina ufficiale Erasmus+.

Per saperne di più su come candidare un progetto e diventare esperto nel settore, partecipa ad uno dei corsi di europrogettazione.

share