Europrogettazione

Programmi di formazione all’estero

Nel settore dell’Europrogettazione, è importante conoscere quali sono gli obiettivi del programma Erasmus+ e i  progetti su cui poter lavorare.

Programmi di formazione all’estero: cosa sono?

Il programma Erasmus+ offre anche la possibilità di vivere esperienze di formazione all’estero.

Nello specifico, i tirocini formativi per giovani (Mobilità VET – Vocational Education and Training Mobility) sono rivolti a studenti dell’istruzione e formazione professionale (IFP) per conseguire un’esperienza di formazione o lavorativa svolta presso un’ azienda/istituto  di un altro paese partecipante al programma.

Come funziona?

Per promuovere e realizzare questo progetto, è necessario presentarsi come organizzazione di istruzione professionale o appartenente ad un “consorzio nazionale per la mobilità” ovvero un gruppo di entità del settore (almeno 3), gestite da un’unica organizzazione che coordina.

Le organizzazioni si suddividono in quattro categorie:

  • organizzazione richiedente – chi presenta la candidatura, e si occupa della gestione del progetto;
  • organizzazione di provenienza – chi gestisce la selezione dei candidati da inviare e la parte amministrativa del programma;
  • organizzazione di destinazione – chi accoglie gli studenti di altri paesi, provvedendo alla realizzazione del programma/studio presentato;
  • organizzazione intermediaria – in quanto partner di un consorzio per la mobilità, può aiutare a sostenere e agevolare l’attività del consorzio.

Chi partecipa?

Come organizzazione, possono partecipare ad un programma di formazione all’estero enti pubblici o privati che appartengono ad uno dei paesi partecipanti al programma, che sia candidatura singola o come parte di un consorzio per la mobilità.

Le organizzazioni che si candidano in quanto consorzio devono essere tutte residenti nello stesso paese partecipante al programma e devono essere identificate in fase di candidatura.

Come partecipante, è necessario essere uno studente, apprendista o neo diplomato (entro un anno dal conseguimento della qualifica).

Per maggiori informazioni consulta la pagina ufficiale della Commissione Europea.

Per imparare a scrivere un progetto europeo efficace e diventare esperto nel settore, partecipa ad uno dei corsi di europrogettazione.

share