LIFE

LIFE

Il programma LIFE 2014-2020 è un programma per l’ambiente e l’azione per il clima. LIFE è stato istituito con Regolamento (UE) N. 1293/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio dell’11 dicembre 2013, che abroga il recolamento (CE) n.614/2007.

Gli obiettivi del programma sono:

1. Contribuire al passaggio a un’economia efficiente in termini di risorse, con minori emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici, contribuire alla protezione e al miglioramento della qualità dell’ambiente e all’interruzione e all’inversione del processo di perdita di biodiversità, compresi il sostegno alla rete Natura 2000 e il contrasto al degrado degli ecosistemi;

2. Migliorare lo sviluppo, l’attuazione e l’applicazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell’Unione, e catalizzare e promuovere l’integrazione e la diffusione degli obiettivi ambientali e climatici nelle altre politiche dell’Unione e nelle prassi del settore pubblico e privato, anche attraverso l’aumento della loro capacità;

3. Sostenere maggiormente la governance ambientale e in materia di clima a tutti i livelli, compresa una maggiore partecipazione della società civile, delle ONG e degli attori locali;

4. Sostenere l’attuazione del Settimo programma d’azione per l’ambiente.

Gli obiettivi generali di LIFE sono perseguiti attraverso due sottoprogrammi:

1. AMBIENTE che prevede tre settori di azione prioritari:
Ambiente ed uso efficiente delle risorse: le priorità tematiche sono acqua e ambiente marino, rifiuti, efficienza nell’uso delle risorse ed economia verde e circolare, ambiente e salute e qualità dell’aria ed emissioni;
Natura e biodiversità;
Governance e informazione in materia ambientale.

2. AZIONE PER IL CLIMA che prevede tre settori di azione prioritari:

  1. Mitigazione dei cambiamenti climatici;
  2. Adattamento ai cambiamenti climatici ecosistemici;
  3. Governance e informazione in materia di clima.

Fonte