Europrogettazione

Europa per i cittadini: il futuro per l’Europa

Nel settore dell’Europrogettazione, è importante conoscere quali sono i programmi istituiti dalla Commisione Europea che sostengono l’Unione Europea.

Europa per i cittadini: cos’è?

Europa per i Cittadini è un programma dell’UE valido per il periodo 2014-2020 che mira ad avvicinare i cittadini europei all’Unione Europea raggiungendo due grandi obiettivi:

  • Memoria europea: riguarda l’essere consapevoli della tanto della storia e dei valori dell’Unione Europea quanto delle sue finalità quali pace, il benessere dei suoi popoli stimolando il dibattito, la riflessione e lo sviluppo di reti;
  • Impegno democratico e cittadinaza attiva: ovvero incoraggiare la partecipazione democratica e civica dei cittadini a livello di Unione, incentivando così l’impegno sociale, interculturale e il volontariato a livello di Unione.

Chi gestisce il programma

Il programma è gestito da:

  • La Direzione generale della Comunicazione che si occupa del bilancio, del monitoraggio dell’implementazione generale del programma e definisce gli obiettivi, le strategie e le priorità;
  • L’EACEA, ovvero l’Agenzia esecutiva per l’istruzione, responsabile delle attività del programma Europa per i cittadini, occupandosi della redazione dei bandi, della selezione dei progetti, della gestione finanziaria, del monitoraggio dei progetti e delle comunicazioni con i beneficiari.

Beneficiari di Europa per i cittadini

I beneficiari che possono presentare domanda per partecipare al programma sono:

  • tutti i soggetti interessati a promuovere la cittadinanza e l’integrazione europee, in particolare a enti e organizzazioni locali e regionali;
  • comitati di gemellaggio;
  • centri di ricerca sulle politiche pubbliche europee;
  • organizzazioni della società civile;
  • organizzazioni per la cultura, la gioventù, l’istruzione e la ricerca.

Uno dei punti su cui si basa Europa per i cittadini è l’aspetto transazionale proprio per trasmettere senso di unione e cooperazione tra gli Stati membri. Difatti i bandi prevedono normalmente la partecipazione di partner appartenenti a più paesi ammissibili.

Al programma sono destinati 185,47 milioni di euro.

Cosa finanzia il programma?

Il programma Europa per i cittadini finanzia:

  • Attività di apprendimento reciproco e cooperazione;
  • Sostegno strutturale alle organizzazioni che si occupano del settore;
  • Attività di analisi a livello di UE;
  • Attività di sensibilizzazione e divulgazione.

Per maggiori informazioni sul programma visita la pagina della Commissione Europea.

Per imparare a scrivere un progetto europeo efficace e diventare beneficiario dei fondi dell’UE, partecipa ad uno dei corsi di europrogettazione.

share